Sono cominciate il 25 gennaio 2021, le riprese di “Imma Tataranni, sostituto procuratore 2” e si protrarranno da fine marzo a luglio a Matera. La giunta comunale di Matera ha autorizzato la produzione a eseguire le riprese, nei rioni Sassi e in altre zone del centro storico e alla periferia della città. La fiction di punta di Raiuno nell’autunno 2019 è riuscita a superare il 30% di share e che, replicata pochi mesi fa, ha ottenuto nuovamente ascolti record. Merito di tanti fattori, in primis della regia di Francesco Amato (18 regali, Lasciati andare) e della protagonista Vanessa Scalera.

Nata in provincia di Brindisi nel 1977, Vanessa Scalera ha raggiunto il successo di pubblico grazie al personaggio di Imma Tataranni – nato a fine anni 2000 dalla penna di Mariolina Venezia – per il quale ha vinto il Premio Flaiano. Per il cinema era stata diretta da Bellocchio, Moretti e Giordana e la vedremo anche in Diabolik dei Manetti Bros.

LEGGI ANCHE : Le migliori 40 serie TV del 2020 divise per genere e durata: dove vederle

Le riprese della serie TV sono iniziate a Roma, dove è stata ricostruita la procura, e qui si protrarranno per otto settimane. Sul set erano già presenti i co-protagonisti Alessio Lapice (Romolo ne Il primo Re) e Barbara Ronchi (per Il Sorpasso tra le attrici rivelazione dell’anno 2020). In seguito la troupe si sposterà fra Matera e provincia per altre 16 settimane, per la realizzazione di un totale di 8 nuovi episodi da 100 minuti. Sarà una stagione più lunga della precedente (composta da sei episodi) oppure saranno due stagioni da 4 puntate? L’appuntamento è previsto per il prossimo autunno su Raiuno.

Seguici sui social!

   Instagram , YouTube , Facebook ,

 Tiktok Telegram , Reddit ,

 Twitter , Pinterest , Tumblr , Linkedin .