Claudia Cardinale (59)

Oggi celebriamo un mito del cinema mondiale: il 15 aprile 1938 nasceva

Claudia Cardinale (Claude Joséphine Rose Cardinale)

Claudia Cardinale (36)

Tra le più celebri attrici della storia del cinema italiano in oltre sessant’anni di carriera Claudia Cardinale ha recitato in pellicole di vario genere, dai film drammatici a quelli storici, dalla commedia al western. Tra questi:

  • I soliti ignoti, regia di Mario Monicelli (1958)
  • Il magistrato, regia di Luigi Zampa (1959)
  • Un maledetto imbroglio, regia di Pietro Germi (1959)
  • Audace colpo dei soliti ignoti, regia di Nanni Loy (1959)
  • Il bell’Antonio, regia di Mauro Bolognini (1960)
  • La battaglia di Austerlitz (Austerlitz), regia di Abel Gance (1960)
  • Rocco e i suoi fratelli, regia di Luchino Visconti (1960)
  • I delfini, regia di Citto Maselli (1960)
  • La ragazza con la valigia, regia di Valerio Zurlini (1961)
  • La viaccia, regia di Mauro Bolognini (1961)
  • Senilità, regia di Mauro Bolognini (1962)
  • , regia di Federico Fellini (1963)
  • Il Gattopardo, regia di Luchino Visconti (1963)
  • La Pantera Rosa (The Pink Panther), regia di Blake Edwards (1963)
  • La ragazza di Bube, regia di Luigi Comencini (1963)
  • Gli indifferenti, regia di Citto Maselli (1964)
  • Il circo e la sua grande avventura (Circus World), regia di Henry Hathaway (1964)
  • Il magnifico cornuto, regia di Antonio Pietrangeli (1964)
  • Vaghe stelle dell’Orsa, regia di Luchino Visconti (1965)
  • I professionisti (The Professionals), regia di Richard Brooks (1966)
  • Le fate, episodio Fata Armenia, regia di Mario Monicelli (1966)
  • Il giorno della civetta, regia di Damiano Damiani (1968)
  • C’era una volta il West, regia di Sergio Leone (1968)
  • Nell’anno del Signore, regia di Luigi Magni (1969)
  • La tenda rossa (Krasnaya palatka), regia di Michail Kalatozov (1969)
  • Le avventure di Gerard (The Adventures of Gerard), regia di Jerzy Skolimowski (1970)
  • Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata, di L. Zampa (1971)
  • L’udienza, regia di Marco Ferreri (1972)
  • Le pistolere (Les pétroleuses), regia di Christian-Jaque (1972)
  • Il clan dei marsigliesi (La scoumoune), regia di José Giovanni (1972)
  • I guappi, regia di Pasquale Squitieri (1974)
  • A mezzanotte va la ronda del piacere, regia di Marcello Fondato (1975)
  • Qui comincia l’avventura, regia di Carlo Di Palma (1975)
  • Il comune senso del pudore, regia di Alberto Sordi (1976)
  • Il prefetto di ferro, regia di Pasquale Squitieri (1977)
  • La salamandra (The Salamander), regia di Peter Zinner (1981)
  • La pelle, regia di Liliana Cavani (1981)
  • Fitzcarraldo, regia di Werner Herzog (1982)
  • Enrico IV, regia di Marco Bellocchio (1984)
  • Claretta, regia di Pasquale Squitieri (1984)
  • La donna delle meraviglie, regia di Alberto Bevilacqua (1985)
  • Il figlio della Pantera Rosa (Son of the Pink Panther), regia di Blake Edwards (1993)
  • Li chiamarono… briganti!, regia di Pasquale Squitieri (1999)
  • Gebo e l’ombra, regia di Manoel de Oliveira (2012)
  • Più buio di mezzanotte, regia di Sebastiano Riso (2013)
  • Una gita a Roma, regia di Karin Proia (2016)
  • Nobili bugie, regia di Antonio Pisu (2016)
  • Bronx, regia di Olivier Marchal (2020)

La scena Cult con Brigitte Bardot:

Segui Il Sorpasso Cinema su Facebook , YouTube , Instagram ,

 Twitter PinterestTumblrLinkedin

il-gattopardo-cardinale

La-ragazza-con-la-valigia_Valerio-Zurlini_Claudia-Cardinale

c'era una volta claudia