garrone set
Matteo Garrone sul set de Il racconto dei racconti (Tale of Tales)

Dieci anni di cinema italiano appena trascorsi. Dopo aver analizzato gli anni 2000 – 2009 passiamo ora agli anni che vanno dal 2010 al 2019. In base ai voti ci sono degli ex-equo ma per comodità abbiamo inserito i titoli in ordine alfabetico. Guardando la nostra classifica si notano subito due cose. Luca Marinelli è presente con 7 film di cui addirittura quattro nei sei più apprezzati in assoluto. Gli altri sono Ricordi?, Una questione privata, La solitudine dei numeri primi. Il secondo nome è quello di Matteo Garrone che ha tutti i suoi film nella lista – tranne Pinocchio, rimasto fuori di poco – tra il secondo e il nono posto (considerando la parità di voti: posizione 2, 13, 14). C’è una gran varietà di generi e di storie raccontate rispetto al decennio precedente. Dopo Garrone i registi più gettonati sono Nanni Moretti (6, 24), Mario Martone (12, 19, 37, 65), Luca Guadagnino (1, 29, 42), Paolo Sorrentino (8, 40, 57, 66), Alice Rohrwacher (20, 43, 52), Marco Bellocchio (10, 41, 61, 92, 97), Paolo Virzì (26, 47, 67), Claudio Giovannesi (21, 34, 78), i Manetti Bros (28, 31, 79) e Matteo Rovere (30, 48).

lagrandebellezza marinelli
Luca Marinelli ne La grande Bellezza

Valutando i primi 40 posti gli altri attori davvero rappresentativi sono Toni Servillo (posizioni 8, 19, 40), Alessandro Borghi (4), Claudio Santamaria (7, 38), Pierfrancesco Favino (10), Nanni Moretti (6, 24), Elio Germano (12, 38), Luigi Lo Cascio (10, 19), Edoardo Leo (16, 25), Valerio Mastandrea (25, 26, 34) e Aniello Arena (2, 3, 14, 21, 34). Uniche donne presenti in più di un film Alba Rohrwacher (20, 25, 39), Kasia Smutniak (25, 40) e Iaia Forte (8, 12, 36, 40). Tra gli attori stranieri: Timothée Chalamet (lanciato proprio da Call me by your name), Michel Piccoli, Salma Hayek, Vincent Cassel, John Turturro, Dakota Johnson, Adam Driver. Rispetto al decennio precedente sono diminuiti gli attori non professionisti all’interno dei film più votati  (A Ciambra, Le quattro volte, Cesare deve morire). Con l’aumento del cinema di genere sono aumentate anche le commedie di qualità. Da notare che ben 7 film nei primi 10 sono usciti negli ultimi 5 anni. Per il prossimo decennio attendiamo un film di Garrone con Marinelli.

hungry-hearts l'amica geniale storia di un matrimonio
Adam Driver e Alba Rohrwacher in Hungry Hearts di Saverio Costanzo (entrambi Coppa Volpi a Venezia)

Hanno partecipato alla nostra indagine: Stefano Amadio (direttore di Cinemaitaliano.info), Luca Baroncini (Gli spietati, Cinema In Sala pag. FB), Luca Biscontini (Taxi Drivers), Marianna Cappi (MyMovies), Lisa Cecconi (Mediacritica), Stefano Coccia (Cineclandestino, Taxi Drivers), Marco Compiani (PointBlank, Gli spietati), Stefania Covella (Fabrique du Cinéma), Federica Cremonini (Cinematographe), Mirko D’Alessio (BadTaste), Emanuele Di Nicola (Gli spietati, Cineforum), Andreina Di Sanzo (PointBlank), Simone Emiliani (Sentieri Selvaggi), Claudio Fabretti (OndaCinema, OndaRock), Nicola Falcinella (L’Eco di Bergamo, Osservatorio Balcani Caucaso), Michele Favara (Gli spietati), Pietro Ferraro (Cineblog, UniversoCinema), Aldo FittanteGabriella Gallozzi (Bookciak Magazine), Marcello Garofalo (Ciak), Marco Giusti (Stracult, L’Espresso), Chiara Guida (Cinefilos), Massimo Lastrucci (Ciak, Cineforum), Luca Liguori (direttore di Movieplayer), Luigi Locatelli (Nuovo Cinema Locatelli), Dario Magnolo (Il Sorpasso), Roberto Manassero (Cineforum, FilmTV), Sara Martin (FilmTV, Blow Up), Jacopo Mazzarella (FilmTV, ViviMilano – Corriere della Sera), Roy Menarini (Cinefilia Ritrovata, Roymenarini.it ) Giona A. Nazzaro (FilmTV, Il Manifesto), Gabriele Niola (BadTaste, Wired), Luca Pacilio (Gli spietati, FilmTV), Mattia Pasquini (Amica.it, Film.it), Maurizio Porro (Il corriere della sera), Carlo Prevosti (Cinequanon), Niccolò Rangoni Machiavelli (Gli spietati), Emanuele Rauco (Rivista del cinematografo, Il sussidiario), Emanuele Sacchi (FilmTV,  MyMoviesMariangela Sansone (Cineforum, Uzak), Roberto Silvestri (Hollywood Party, FilmTV), Boris Sollazzo (Radio 24, Ciak), Davide Stanzione (Best Movie, LongTake), Davide Turrini (Il Fatto Quotidiano), Assunta Urbano (Scè-Spettacoli Cultura Eventi, Exitwell), Giancarlo Usai (OndaCinema), Giacomo Zanon (Taste of cinema, La settima arte). A loro tutta la gratitudine de Il Sorpasso Cinema per aver aderito calorosamente all’iniziativa donandoci un personale e prezioso punto di vista.

  1. Chiamami col tuo nome – Luca Guadagnino, 2017 29 votiCall-me-by-your-name best movies

  2. Dogman – Matteo Garrone, 2018 27 votidogman-best italian movies

  3. Martin Eden – Pietro Marcello, 2019 27 votimartin-eden-Marcello best movie

  4. Non essere cattivo – Claudio Caligari, 2015 26 votinon essere cattivo

  5. A Ciambra – Jonas Carpignano, 2017 25 votia ciambra

  6. Habemus Papam – Nanni Moretti, 2011 24 votiHabemus-Papam

  7. Lo chiamavano Jeeg Robot – Gabriele Mainetti, 2015 24 votiLo-chiamavano-Jeeg-Robot-2015

  8. La grande bellezza – Paolo 3, 2013 21 votila-grande-bellezza-1

  9. Le quattro volte – Michelangelo Frammartino, 2010 21 votile quattro volte best movies

  10. Il traditore – Marco Bellocchio, 2019 21 votiil-traditore

  11. Cesare deve morire – P. e V. Taviani, 2012 20 voticesare deve morire

  12. Il giovane favoloso Martone, 2014 19 votiIl-giovane-favoloso-elio-germano

  13. Il racconto dei racconti – Garrone, 2015 18 votitale of tales italian cinema

  14. Reality – Garrone, 2012 18 votireality-film

  15. Nico, 1988 – Nicchiarelli, 2017 17 votinico,1988

  16. Smetto quando voglio – Sibilia, 2013 17 votismetto-quando-voglio-1

  17. La terra dell’abbastanza – D. e F. D’Innocenzo, 2018 17 voti30cf13d204

  18. Il capitale umano – Virzì, 2013 16 votificapitale-umano-human-capital

  19. Noi credevamo – Martone, 2010 16 votinoi-credevamo-toni-servillo

  20. Lazzaro felice – Rohrwacher, 2018 16 votihappy-as-lazzaro

  21. La paranza dei bambini – Giovannesi, 2019 16 votila paranza dei bambini streaming

  22. Anime Nere – Munzi, 2014 15 votianime nere 2014

  23. Io e te – Bertolucci, 2012 14 votiio-e-te-bertolucci

  24. Mia madre – Moretti, 2015 14 votimia_madre_buy_turturro

  25. Perfetti sconosciuti – Genovese, 2016 14 votiperfect-strangers

  26. La prima cosa bella – Virzì, 2010 13 votila prima cosa bella mastandrea

  27. Sicilian Ghost Story – Grassadonia /Piazza, 2017 13 votisicilian-ghost-story

  28. Song ‘e Napule – Manetti Bros, 2013 13 votisong-e-napule

  29. Suspiria – Guadagnino 2018, 13 votisuspiria-remake-luca-guadagnino-1

  30. Veloce come il vento – Rovere 2016, 13 votiVeloce come il vento

  31. Ammore e malavita – Manetti Bros 2017 12 voti

  32. Gatta Cenerentola – Cappiello/ Guarnieri/ Rak /Sansone 2017 12 voti 

  33. Ricordi? – Mieli 2018 12 voti 

  34. Fiore – Giovannesi 2016 11 voti

  35. La famosa invasione degli orsi in Sicilia – Mattotti 2019 11 voti

  36. Miele – Golino 2013 11 voti

  37. Capri-Revolution – Martone 2018 10 voti

  38. Diaz: Don’t clean up this blood – Vicari 2012 10 voti

  39. Hungry Hearts – Costanzo 2014 10 voti

  40. Loro – Sorrentino 2018  10 voti


    LEGGI ANCHE > Tutto sul cinema italiano 2018 Marcello FONTE

    Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino


    Questi i 40 film da ricordare per almeno 10 votanti. Seguono altri 60 film che hanno avuto tra i 5 e i 9 apprezzamenti.

    jeegborghi-marinelli-2la-grande-bellezza-sorrentinoil-traditore (1)call-me-by-your-name-1-1600x900-c-default1-e1515146627888haabemus papam

  41. Bella addormentata Bellocchio 2012  9 voti

  42. A Bigger Splash Guadagnino 2015 

  43. Corpo Celeste Rohrwacher 2011 

  44. Indivisibili De Angelis 2016 

  45. L’intervallo Di Costanzo 2012 

  46. La migliore offerta Tornatore 2012 

  47. La pazza gioia Virzì 2016 

  48. Il primo re Rovere 2019 

  49. Bangla Bhuiyan 2019 8 voti

  50. Bellas Mariposas Mereu 2012 

  51. Euforia Golino 2018 

  52. Le meraviglie Rohrwacher 2014 

  53. Suburra Sollima 2015 

  54. Sulla mia pelle Cremonini 2018 

  55. Torneranno i prati Olmi 2014 

  56. Vergine giurata Bispuri 2015 

  57. Youth: La giovinezza Sorrentino 2015 

  58. La città ideale Lo Cascio 2012 7 voti

  59. Il cratere Bellino / Luzi 2017 

  60. Et in terra pax Botrugno / Coluccini 2010 

    marcello fonte dogman
    Marcello Fonte in Dogman
  61. Fai bei sogni Bellocchio 2016 

  62. La leggenda di Kaspar Hauser Manuli 2012 

  63. La mafia uccide solo d’estate Pif 2013 

  64. Ride Mastandrea 2018 

  65. Il sindaco del rione sanità Martone 2019  

  66. This must be the place Sorrentino 2011 

  67. Tutti i santi giorni Virzì 2012 

  68. Acab – All Cops Are Bastards Sollima 2012 6 voti

  69. Boris – Il film Ciarrapico/ Torre/ Vendruscolo 2011 

  70. In grazia di Dio Winspeare 2013 

  71. Orecchie Aronadio 2016 

  72. La pecora nera Celestini 2010 

  73. Quo vado? Nunziante 2016 

  74. Una questione privata P. e V. Taviani 2017 

  75. Scialla! Bruni 2011 

  76. La tenerezza Amelio 2017 

  77. Zoran, il mio nipote scemo Oleotto 2013 

  78. Alì ha gli occhi azzurri Giovannesi 2012 5 voti

  79. L’arrivo di Wang Manetti Bros 2011 

  80. L’arte della felicità Rak 2013 

    Timothée Chalamet call me by your name
    Timothée Chalamet in Chiamami col tuo nome
  81. I corpi estranei Locatelli 2013 

  82. Dove non ho mai abitato Franchi 2017 

  83. Easy – Un viaggio facile facile Magnani 2017 

  84. E’ stato il figlio Ciprì 2012  

  85. I figli della notte A. De Sica 2016 

  86. Il gioiellino Molaioli 2011 

  87. Hotel Gagarin Spada 2018 

  88. La nostra vita Luchetti 2010 

  89. Ovunque proteggimi Angius 2018 

  90. Pietro Gaglianone 2010 

  91. I primi della lista Johnson 2011 

  92. Sangue del mio sangue Bellocchio 2016 

  93. Il signor diavolo Avati 2019 

  94. La solitudine dei numeri primi Costanzo 2010 

  95. Sole cuore amore Vicari 2016 

  96. Sole Sironi 2019 

  97. Sorelle Mai 2010 Bellocchio  

  98. Terraferma Crialese 2011   

  99. Troppa grazia Zanasi 2018 

  100. Via Castellana Bandiera Dante 2013 

La-pazza-gioia-film
La pazza gioia di Paolo Virzì
Jeeg-Robot
Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti

Clicca per

I MIGLIORI ESORDI ITALIANI DEL DECENNIO

LA MIGLIORE OFFERTA il sorpasso cinema
La migliore offerta di Giuseppe Tornatore

Clicca per

I MAGGIORI INCASSI ITALIANI DEL DECENNIO

I PRINCIPALI PREMI INTERNAZIONALI

Festival di Cannes

2010 : Elio Germano La Nostra vita Miglior Interpretazione Maschile

2011 : Bernardo Bertolucci Palma d’onore

2012 : Reality Gran Prix Special du Jury

2014 : Le meraviglie Gran Prix Special du Jury

2018 : Marcello Fonte Dogman Miglior Interpretazione Maschile

La Strada dei Samouini Occhio D’oro Miglior Documentario

Lazzaro felice Miglior Sceneggiatura

Festival di Venezia

2011 : Terraferma Leone d’argento Gran Premio della Giuria

Là-bas educazione criminale Leone del futuro

Marco Bellocchio Leone d’oro alla carriera

2012 : Fabrizio Falco E’ stato il figlio / Bella addormentata Premio Mastroianni

E’ stato il figlio Osella miglior contributo tecnico

2013 : Sacro Gra Leone d’oro

Elena Cotta Via Castellana Bandiera Coppa Volpi Miglior attrice

Francesco Rosi Leone d’oro alla carriera

2014 : Alba Rohrwacher Hungry Hearts Coppa Volpi Miglior Attrice

Adam Driver Hungry Hearts Coppa Volpi Miglior Attore

2015 : Valeria Golino Per amor vostro Coppa Volpi Miglior Attrice

2016 : Liberami Premio Orizzonti al miglior film

2017 : Nico, 1988 Premio Orizzonti al miglior film

2019 : La mafia non è più quella di una volta Gran Premio Speciale della Giuria

Luca Marinelli Martin Eden Coppa Volpi Miglior Attore

Festival di Berlino

2012 : Cesare deve morire Orso d’oro

2016 : Fuocoammare Orso d’oro

2018 : Milena Canonero Orso d’oro alla carriera

2019 : La paranza dei bambini Miglior sceneggiatura

Oscar

2010 : Mauro Fiore Avatar Miglior Fotografia

2010 : Michael Giacchino Up Miglior colonna sonora

2012 : Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo Hugo Cabret Miglior Scenografia

2014 : La grande bellezza Miglior Film Straniero

2014 : Piero Tosi Oscar alla carriera

2015 : Milena Canonero Grand Budapest Hotel Migliori Costumi

2016 : Ennio Morricone The Hateful Eight Miglior colonna sonora

2018 : James Ivory Chiamami col tuo nome Miglior Sceneggiatura originale

  • Candidatura per il miglior film
  • Candidatura per il miglior attore a Timothée Chalamet
  • Candidatura per la miglior canzone a Sufjan Stevens per Mystery of Love

2020 : Lina Wertmuller Oscar Onorario (alla carriera)

European Film Award (candidature e premi)

2010 : Candidatura Miglior regista Paolo Virzì La prima cosa bella

Candidatura Premio del pubblico Mine Vaganti

Candidatura Premio del pubblico Baaria

2011 : Candidatura Miglior attore Michel Piccoli  Habemus Papam

Candidatura Premio del pubblico Benvenuti al Sud

2012 : Candidatura Miglior film Cesare deve morire 

Candidatura Miglior Regia Paolo e Vittorio Taviani  Cesare deve morire

Candidatura Miglior montaggio Roberto Perpignani Cesare deve morire

Candidatura Premio del pubblico Cesare deve morire

 Bernardo Bertolucci Premio alla carriera

Cesare-deve-morire-film
Cesare deve morire

2013 : Miglior Film La grande bellezza

Miglior regia a Paolo Sorrentino

Miglior attore a Toni Servillo

Migliore montaggio a Cristiano Travaglioli

Candidatura  Miglior sceneggiatura a Paolo Sorrentino e Umberto Contarello La grande bellezza

Candidatura Miglior regista Giuseppe Tornatore La migliore Offerta

  Candidatura Miglior sceneggiatura Giuseppe Tornatore  La migliore offerta

Candidatura Premio del pubblico La migliore Offerta

Candidatura Miglior Film Commedia Benvenuto presidente!

2014 : Miglior Film Commedia La mafia uccide solo d’estate

Candidatura Miglior regista Paolo Virzì Il capitale umano

Candidatura Miglior attrice Valeria Bruni Tedeschi  Il capitale umano

youth-sorrentino-efa-2015
Paolo Sorrentino ritira il premio per Youth miglior film europeo

2015 : Miglior Film Youth – La giovinezza

Miglior attore Michael Caine  Youth – La giovinezza

Candidatura Miglior Regia Paolo Sorrentino  Youth – La giovinezza

Candidatura Miglior sceneggiatura Paolo Sorrentino Youth – La giovinezza

Candidatura Miglior Regia Nanni Moretti – Mia madre

Candidatura Miglior Attrice Margherita Buy – Mia madre

2017: Candidatura Miglior attrice Valeria Bruni Tedeschi La pazza gioia

Candidatura Premio del Pubblico La pazza gioia 

2018 : Candidatura Miglior film Dogman

Candidatura Miglior Regia Matteo Garrone Dogman

Miglior attore Marcello Fonte Dogman

Migliori costumi a Massimo Cantini Parrini Dogman

Miglior trucco a Dalia Colli, Lorenzo Tamburini e Daniela Tartari Dogman

Candidatura Miglior sceneggiatura Matteo Garrone, Ugo Chiti e M. Gaudioso Dogman

Candidatura al Premio del pubblico Dogman

lazzaro felice best movies
Lazzaro felice

Candidatura Miglior film Lazzaro felice 

Candidatura Miglior Regia Alice Rohrwacher Lazzaro felice

Candidatura Miglior Attrice Alba Rohrwacher Lazzaro felice

Candidatura Miglior sceneggiatura Alice Rohrwacher Lazzaro felice

Candidatura Premio del pubblico Lazzaro Felice

European University Film Award Lazzaro felice

Premio del Pubblico Chiamami col tuo nome

2019 : Candidatura Miglior Film Il traditore 

Candidatura Miglior regia Marco Bellocchio Il traditore

Candidatura Miglior attore Pierfrancesco Favino  Il traditore

Candidatura Miglior sceneggiatura Marco Bellocchio, Valia Santella e Ludovica Rampoldi  Il traditore

EFA Documentario 

2014 : Candidatura Miglior Documentario Sacro GRA di Gianfranco Rosi

2016 : Miglior documentario Fuocoammare di Gianfranco Rosi

Candidatura Premio del Pubblico Fuocoammare

Candidatura European University Film Award Fuocoammare 

Candidatura Miglior documentario S Is for Stanley – Trent’anni dietro al volante per Stanley Kubrick, regia di Alex Infascelli

2019 : Candidatura Miglior documentario Selfie di Agostino Ferrente

Candidatura Miglior documentario La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese

efa-2016-fuocoammare-di-gianfranco-rosi
Gianfranco Rosi vince l’EFA per il miglior documentario

Altri premi

2014 : La grande bellezza Golden Globe Miglior Film Straniero

La grande bellezza BAFTA Miglior Film Straniero

2019 : Dogman Candidatura BAFTA Miglior Film Straniero

2018Chiamami col tuo nome James Ivory BAFTA Migliore sceneggiatura non originale

LEGGI ANCHE >>> Nominations David di Donatello 2020 premio-cinema italiano

I PREMI NAZIONALI

David di Donatello

2010 L’uomo che verrà, regia di Giorgio Diritti

2011 Noi credevamo, regia di Mario Martone

2012 Cesare deve morire, regia di Paolo e Vittorio Taviani

2013 La migliore offerta, regia di Giuseppe Tornatore

2014 Il capitale umano, regia di Paolo Virzì

2015 Anime nere, regia di Francesco Munzi

2016 Perfetti sconosciuti, regia di Paolo Genovese

2017 La pazza gioia, regia di Paolo Virzì

2018 Ammore e malavita, regia di Manetti Bros.

2019 Dogman, regia di Matteo Garrone

LEGGI ANCHE >>> I migliori film italiani degli anni zero

migliori film 2000

Globo D’oro

2010 Mine vaganti Ferzan Özpetek

2011 Habemus Papam Nanni Moretti

2012 L’industriale Giuliano Montaldo

2013 Non assegnato

2014 Il capitale umano Paolo Virzì

2015  Il giovane favoloso Mario Martone

2016 Lo chiamavano Jeeg Robot Gabriele Mainetti

2017 La stoffa dei sogni Gianfranco Cabiddu

2018 L’intrusa Leonardo Di Costanzo

2019 Il traditore Marco Bellocchio

 

GUARDA LA GALLERIA : Le più belle immagini di backstage dei grandi film

film backstage

Ciak D’oro

2010 – Mine vaganti di Ferzan Özpetek

2011 – Habemus Papam di Nanni Moretti

2012 – This Must Be the Place di Paolo Sorrentino

2013 – La migliore offerta di Giuseppe Tornatore

2014 – La grande bellezza di Paolo Sorrentino

2015 – Il giovane favoloso di Mario Martone

2016 – Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese

2017 – La pazza gioia di Paolo Virzì

2018 – Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino

2019 – Dogman di Matteo Garrone

locandina elio germano

Nastro D’argento

2010 Regista del miglior film Paolo Virzì – La prima cosa bella Miglior produttore Simone BachiniGiorgio Diritti – L’uomo che verrà

La-prima-cosa-bella
La prima cosa bella

2011 Regista del miglior film Nanni Moretti – Habemus Papam Miglior produttore Nanni Moretti, Domenico Procacci – Habemus Papam

SEAN-PENN-THIS-MUST-BE-THE-PLACE
This must be the place

2012 Regista del miglior film Paolo Sorrentino – This Must Be the Place Miglior produttore Domenico Procacci – Diaz / Don’t Clean Up This Blood

torneranno i preti
Torneranno i prati

2013 Regista del miglior film Giuseppe Tornatore – La migliore offerta Miglior produttore Isabella Cocuzza, Arturo Paglia – La migliore offerta

2014 Regista del miglior film Paolo Virzì – Il capitale umano Miglior produttore Domenico ProcacciMatteo Rovere – Smetto quando voglio

2015 Regista del miglior film Paolo Sorrentino – Youth – La giovinezza Miglior produttore Luigi e Olivia Musini – Anime nere / Torneranno i prati / Last Summer

2016 Regista del miglior film Paolo Virzì – La pazza gioia Miglior produttore Pietro Valsecchi – Quo vado? / Chiamatemi Francesco – Il Papa della gente / Non essere cattivo

2017 Miglior film La Tenerezza Gianni Amelio Miglior regista Gianni Amelio La Tenerezza Miglior produttore Attilio De Razza e Pier Paolo Verga Indivisibili

indivisibili
Indivisibili

2018 Miglior film Dogman Matteo Garrone Miglior Regista Matteo Garrone Dogman Miglior Produttore Archimede e Rai Cinema – Dogman

2019 Film dell’anno Sulla mia pelle di Alessio Cremonini  Miglior film Il traditore Marco Bellocchio Miglior regia Marco Bellocchio Il traditore Miglior produttore Groenlandia Group Il primo Re (con Rai Cinema) Il Campione (con Rai Cinema) 3 Marys enterteinment

LEGGI ANCHE >>> I migliori film italiani del 2019 ricordi-david

Il Sorpasso Cinema su Facebook , YouTube , Instagram ,

 Twitter PinterestTumblrLinkedin

tale-of-tales (1)
Il racconto dei racconti

il sorpasso cinema italiano