Synonymes di Nadav Lapid
Synonymes di Nadav Lapid con Tom Mercier

La 69esima edizione delFestival berlinese si è conclusa. Tra tutti i film presentati nella capitale tedesca, l’Orso d’oro è stato vinto dal film Synonymes di Nadav Lapid. Meritatissimo premio della Giuria a Francois Ozon per il film Grace a Dieu. L‘Orso D’Argento per la migliore sceneggiatura è stato attribuito a La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi (leggi la nostra recensione). La migliore regia è andata a una donna, Angela Schanelec con il film serbo-tedesco I was at home, but. La migliore attrice è Yong Mei per My Son e il migliore attore è Wang Jingchun per lo stesso film. Il film più innovativo, Premio Alfred Bauer, è per System Crasher di Nora Fingscheidt.

DAFNE-foto-di-Silvia-Bavetta-c-Vivo-film
Dafne

Al film Dafne (Italia, 2019) di Federico Bondi è andato il Premio Fipresci della Federazione Internazionale della stampa. Il film racconta la storia di un rapporto padre-figlia in un contesto doloroso. La motivazione della giuria è stata la seguente: “Per il ritratto toccante e profondamente umano di una figlia coraggiosa e del suo amorevole padre che cercano di superare il dolore e per l’indimenticabile performance di Carolina Raspanti e Antonio Piovanelli“. Prodotto da Vivo Film e Rai Cinema, sarà nelle sale italiane dal 21 marzo, distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

 

I video sono tutti sulla nostra pagina Facebook