Il Sorpasso era alla Festa del Cinema di Roma. Ma come è finito il festival cinematografico della capitale?

Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis e interpretato da Pina Turco ha vinto il Premio del pubblico della tredicesima edizione. Il film uscirà in sala il 22 novembre.

il-vizio-della-speranza

Il vizio della speranza racconta la storia durissima di una donna che traghetta lungo il fiume le prostitute incinte, pronte a partorire per vendere il loro bambino a coppie senza figli.

TUTTI I PREMI DI ALICE NELLA CITTA’ (sezione dedicata alle nuove generazioni) assegnati sabato 27 ottobre 2018: 

ALICE-NELLA-CITTA-ROMA-28272

Young Adult – Concorso

Miglior film Jelly Fish di James Gardner

Un esordio che racconta una delicata storia d’identità sostenuta dal forte desiderio di fuggire. Un film onesto e duro che riesce a raccontare una situazione difficile con la crudezza che le appartiene.

J2

Premio speciale della Giuria Ben is Back di Peter Hedges

Nel cast il figlio Lucas Hedges e Julia Roberts. Il film racconta con umana fragilità l’amore di una madre, un amore che proteggendoci a volte ci impedisce di crescere, in un eterno ritorno di colpe e dipendenze.

Schermata 2018-11-01 alle 13.24.55.png

Miglior attore Thomas Blanchard per The Elephant and the butterfly di Amelie Van Elmbt

Il film esplora la tensione tra reale e immaginario e mette in scena con grande delicatezza tutte le sfumature di tre giornate in cui una bambina si ricongiunge con il padre sconosciuto.

Giuria Opera Prima – My Movies

Primo Premio Miglior Opera Prima The Harvesters di Etienne Kallos

Con stile maturo e personale il film narra le contraddizioni e le fragilità di una società attraverso l’emozionante figura di un adolescente che combatte contro i terribili cambiamenti nella sua vita e il difficile distacco dalle tragedie della sua infanzia.

image-w1280-1024x576

Menzione speciale miglior attrice Liv Hill per Jelly Fish di James Gardner

Nella pellicola di Gardner che ha vinto anche il premio per il miglior film l’attrice interpreta una giovane donna che tra senso di responsabilità e rabbia tenta di diventare adulta con ironia e forza.

Premio Roma Lazio Film Commission

Go Home – Luna Gualano

L’opera prima della Gualano ci mostra un horror allegorico, uno zombie movie, che utilizza gli zombie come metafora per una società sempre più chiusa, spaventata, aggressiva nei confronti dei migranti, dei profughi, del diverso in generale.

Schermata 2018-11-01 alle 13.41.16

Concorso internazionale cortometraggi

“Beauty” di Nicola Abbatangelo

Quest’anno Alice ha inaugurato con grande successo il concorso Internazionale Cortometraggi. La giuria decreta come vincitore Beauty per il dichiarato intento di mostrare e diffondere bellezza, per l’ambizione visiva e produttiva, per la padronanza della messa in scena e per l’esplorazione di un genere inusuale come il musical.

Dal corto al lungo – Leone Film Group

“Il mondiale in piazza” – Vito Palmieri

Da quest’anno Alice assieme a Leone Film Group promuove il talento presentando un format innovativo dal corto al lungo. La giuria ha assegnato il primo premio a Il mondiale in Piazza. Il regista Vito Palmieri si aggiudica un premio di 3000 euro per l’opzione del soggetto di 18 mesi e il possibile sviluppo della sceneggiatura.

45125581_10156645482163006_3976747370833510400_n

Istant Stories Alice Cinemotore Award

“Another Me” di Ilaria Marchetti

Altra novità di quest’anno, il contest era rivolto ai giovanissimi ragazzi tra i 14 e i 19 anni di Roma e del Lazio.

Schermata 2018-11-01 alle 13.29.05.png

I NUMERI DELLA FESTA:
266 Proiezioni
91 Film
31 Retrospettive e Omaggi
30 Paesi
4 Sale Auditorium Parco della Musica
10 Sale in città
72 Partner

sorpasso Q

Uno degli eventi più emozionanti è stato sicuramente il premio alla carriera ad uno dei maggiori cineasti viventi: Martin Scorsese. Il regista ci ha regalato la frase che trovate nelle info di questo sito. #ilsorpasso #cinemaitaliano #italiancinema

44563791_284028475548630_1928148541595713536_n.png